LA SCUOLA DEL RESPIRO:
METODO BUTEYKO

Un insieme di esercizi respiratori, pratici e semplici, per mantenere un corretto rapporto tra ossigeno e anidride carbonica nel flusso sanguigno. Un percorso adatto a tutti, perché migliora la qualità della vita. Particolarmente efficace nei casi di: asma, ansia, attacchi di panico, stress e disturbi del sonno.

LA SCUOLA DEL RESPIRO:
METODO BUTEYKO

Un insieme di esercizi respiratori, pratici e semplici, per mantenere un corretto rapporto tra ossigeno e anidride carbonica nel flusso sanguigno. Un percorso adatto a tutti, perché migliora la qualità della vita. Particolarmente efficace nei casi di: asma, ansia, attacchi di panico, stress e disturbi del sonno.

METODO BUTEYKO: CORSI SUL RESPIRO

Il metodo Buteyko è una tecnica di rieducazione respiratoria, messa appunto dal dott. Konstatin P. Buteyko, per combattere l’iperventilazione e per mantenere un corretto rapporto tra ossigeno e anidride carbonica nel flusso sanguigno.

COS’E’ IL METODO BUTEYKO

Il metodo consiste in semplici e pratici esercizi per riaddestrare la medulla oblongata, o cervello rettiliano, che puoi praticare in qualsiasi momento.

Già all’inizio del secolo due importanti scienziati, Verigo e Bohr (premio Nobel per la fisica), hanno dimostrato che dove c’è più anidride carbonica l’emoglobina rilascia più facilmente ossigeno e si carica di anidride carbonica, detto anche “effetto VERIGO-BOHR”.

BENEFICI DEL METODO BUTEYKO

I benefici sono un’ottimizzazione di un benessere generale grazie a un miglioramento dell’ossigenazione cellulare. Tutti gli organi del corpo sono composti da cellule, e per funzionare in modo ottimale la cellula ha bisogno di ossigeno e glucosio.

Il metodo Buteyko tratta con risultati efficaci problematiche come: ansia, asma, allergie stress, attacchi di panico, disturbi del sonno, problemi circolatori, metabolismo, performance sportive, cellulite.

LA RIEDUCAZIONE RESPIRATORIA è ADATTA A TUTTI, PERCHÈ MIGLIORA IL BENESSERE PSICO-FISICO E LA QUALITÀ DELLA VITA.

NB: Nella maggior parte del tempo e dei casi il respiro avviene in modo automatico, inconsapevole e spesso non coretto. Per questo motivo è necessario un percorso rieducativo.

SEMINARI SUL METODO BUTEYKO

Associazione la Roccia offre 4 diverse tipologie di corsi sul metodo Buteyko, in presenza e online.

BUTEYKO CORSO BASE FULL IMMERSION – UNA GIORNATA

ORE 9:30 RITROVO E PRESENTAZIONE
PARTECIPANDO AL CORSO VIENE RILASCIATO UN MANUALE

PROGRAMMA:

  • INTRODUZIONE;
  • CERVELLO RETTILIANO (MEDULLA OBLONGATA);
  • MECCANICA DELLA RESPIRAZIONE;
  • IL DIAFRAMMA;
  • L’IMPORTANZA DEL BIOSSIDO DI CARBONIO NEL NOSTRO ORGANISMO;
  • PROPRIETÀ DEL BIOSSIDO DI CARBONIO;
  • IPERVETILAZIONE E I SUOI EFFETTI DANNOSI;
  • TEST DELLA PAUSA CONTROLLO (P.C.);
  • ESERCIZI SPECIFICI;
  • ESERCIZI PER RIABILITARE IL DIAFRAMMA;
  • CONCLUSIONI FINALI;

BUTEYKO CORSO AVANZATO – RESPIRO E MOVIMENTO
(QI GONG)

Si può partecipare a questo corso dopo il corso base di Buteyko, in presenza o online.

PROGRAMMA:

  • RESPIRO LENTO E CONSAPEVOLE;
  • SBLOCCO DELLE ARTICOLAZIONI;
  • RESPIRO E MOVIMENTI BASE;
  • CONNESSIONE TRA RESPIRO E MOVIMENTO;
  • ESERCIZI DIAFRAMMATICI;
  • ESERCIZI DI EQUILIBRIO;
  • VISUALIZZAZIONE CORPOREA;
  • RESPIRO MEDITATIVO.

BUTEYKO E SPORT

PROGRAMMA:

  • TUTTO IL CORSO BASE (VEDERE PROGRAMMA CORSO BASE);
  • NORME DI BUONA CONDOTTA;
  • SBLOCCO DIAFRAMMA;
  • BUTEYKO E CORSA;
  • BUTEYKO E ALTRI SPORT;
  • TOLLERANZA AL BIOSSIDO DI CARBONIO;
  • COME ABBASSARE LA FREQUENZA CARDIACA;
  • CONCLUSIONI FINALI.

BUTEYKO E ARTE – CORSO SULLO SBLOCCO CREATIVO

PROGRAMMA:

  • CORSO BASE METODO BUTEYKO (VEDERE PROGRAMMA CORSO BASE);
  • RESPIRO E MOVIMENTO;
  • TECNICHE DI RILASSAMENTO E VISUALIZZAZIONE;
  • SBLOCCO DELL’EMISFERO CREATIVO;
  • DIPINGERE UTILIZZANDO L’ESPIRO;
  • PROVE PRATICHE SULLA TELA;
  • ESERCIZI SPECIFICI PER POTENZIARE LA CREATIVITA’;
  • CONCLUSIONI FINALI.

Maestro:
Paolo Piscia

Paolo Piscia maestro di arti marziali, nasce a Stresa il 28 gennaio 1965.

Le sue prime esperienze con il combattimento risalgono alla fine degli anni ’70.

Frequenta varie palestre e nei primi anni ’80 a Feriolo si presenta l’occasione di conoscere il kung fu, in particolare il Viet Vo Dao, un’arte vietnamita spettacolare.

Il principio è armonia tra forza e agilità.

Il suo percorso marziale prosegue e si dedica anche allo studio delle strategie del kung fu, affascinato dal fatto che l’agilità, la flessibilità e il colpo d’occhio possono avere la meglio contro una fisicità più potente e prestante.

Questo pensiero costante non è casuale, perché lo porterà a conoscere il Wing Chun, arte marziale cinese che ha origini nello Shaolin, ben congegnata per risolvere situazioni estreme nel minor tempo possibile. La tenacia e la costanza giornaliera lo portano ad ottenere il massimo risultato.

Da questa arte si estrapolano tecniche di grande efficacia.

Studia e collabora con altri maestri costantemente per ampliare le sue conoscenze nel settore.

Paolo diventa anche istruttore Krav Maga, ma questa disciplina non lo soddisfa come il Wing Chun, che sembra essere molto più completo ed efficace.

Finalmente tutte queste esperienze lo convincono a creare un sistema di difesa personale unico nel suo genere.

Lavora su concetti chiari ed efficaci, fa leva sul colpo d’occhio, le strategie, la preparazione fisica, il sistema nervoso, la creatività (utilizzo di qualsiasi oggetto), la simulazione più reale possibile, il tono di voce e la psicologia.

Oltre il percorso marziale fin da ragazzo si appassiona a discipline legate al respiro, come l’apnea, lo yoga, il Qi gong, frequenta e partecipa a diversi corsi e stage intensivi.

Il suo spirito di ricerca lo avvicina al metodo Buteyko per rieducare il respiro, ne rimane affascinato e decide di frequentare la scuola per diventare istruttore, così da poterlo diffondere.

Ora grazie alla sua esperienza e conoscenza lo qualificano come uno dei più esperti nel campo del respiro.

Per la sua padronanza di varie discipline, filosofiche ed estremamente pratiche, come la conoscenza delle erbe e la sua preparazione ayurvedica, in particolare nel massaggio, lo si può definire un alchimista moderno.

Di pari passo, a queste discipline, fin da bambino ha mostrato uno spiccato talento per la musica, la pittura, la scultura e l’arte in genere. Questa forte qualità creativa la mette in ogni cosa, così da trasformare la sua vita da ordinaria a straordinaria.

Attualmente è fondatore e presidente dell’Associazione la Roccia, in più collabora con altre associazioni, psicologi, cliniche, aziende ed altri professionisti.

Contatti

Puoi contattarci telefonicamente o scrivendoci un'e-mail.

oppure scrivendoci un messaggio tramite il seguente modulo.

11 + 14 =